L'avventura d'un povero cristiano - Samedi 20 février à 14 heures via ZOOM

Si prega di pre-iscriversi tramite e-mail a : contact@linea-diretta.

Prière de s'inscrire a l'adresse mail : contact@linea-diretta

Soggetto del libro: Pietro da Morrone, umile frate eremita, salì al soglio pontificio nel 1294 con il nome di Celestino V, ma - convinto dell'impossibilità di conciliare lo spirito evangelico con i doveri del trono - rinunciò all'incarico. Agli occhi del suo conterraneo Ignazio Silone, il papa del "gran rifiuto" dantesco assurge a simbolo di chi antepone la purezza della coscienza alle lusinghe del potere e rappresenta la definitiva incarnazione dell'uomo che sceglie la libertà. Con L'avventura d'un povero cristiano Silone giunge al vertice del suo percorso umano, civile e letterario, dando al suo messaggio la forma narrativa di un dramma di straordinaria potenza ed efficacia. 

 L'autore :  Pseudonimo di Secondino Tranquilli, Pescina, L'Aquila, 1900 - Ginevra 1978. Scrittore dal forte impegno civile e politico, scrisse saggi come Il fascismo. Origini e sviluppo(1934), La scuola dei dittatori (1938) e Uscita di sicurezza(1965) e romanzi, tra i quali Fontamara (1933), Vino e pane(1936), Il seme sotto la neve (1941), Il segreto di Luca(1956) e L'avventura d'un povero cristiano (1968, premio Campiello).

 Il libro si po comprare alla « nouvelle Librairie VO », 66, rue Gustave Delory à Lille