Centre Culturel Italien Linea Diretta
L'Italie au coeur de Lille

COME TU ME VUOI de Luigi Pirandello -Mercredi 8 décembre 18h à la librairie VO

in presenza e con l'ausilio di  Antonio Palermo
Si prega di pre-iscriversi tramite e-mail a : contact@linea-diretta.

Prière de s'inscrire a l'adresse mail : Cette adresse e-mail est protégée contre les robots spammeurs. Vous devez activer le JavaScript pour la visualiser.

 

Soggetto del libro : "Come tu mi vuoi" è un dramma in tre atti scritto alla fine degli anni venti da Luigi Pirandello. Prende lo spunto da un celebre caso giudiziario avvenuto negli stessi anni: si tratta del caso Bruneri-Canella, lo stesso che avrebbe ispirato, molto più tardi, il film "Lo smemorato di Collegno". Siamo di fronte all'unico testo pirandelliano ambientato, almeno in parte, fuori dall'Italia, a Berlino. Proprio questa città, con la sua confusa vita notturna, incarna lo spazio della trasgressione. La prima rappresentazione andò in scena al Teatro dei Filodrammatici di Milano, il 18 febbraio 1930, con la Compagnia di Marta Abba. La vicenda di "Come tu mi vuoi" riguarda un personaggio enigmatico, maschera di moderna femme fatale, di cui all'inizio non si conosce il nome. Ballerina nella Berlino del dopoguerra, "l'ignota" si ritrova contesa tra l'amante, Carl Salter, scrittore tedesco, col quale vive a Berlino e Bruno Pieri che ritrova in essa Lucia, la sua moglie scomparsa da oltre dieci anni, dopo essere stata violentata dai soldati che avevano occupato la sua villa in Italia durante l'invasione austriaca 

L'autore :  Scrittore, drammaturgo e poeta, il siciliano Luigi Pirandello (Agrigento,1867 – Roma, 1936) è considerato uno dei più grandi letterati di sempre. Nel 1934 giunse anche la consacrazione artistica, quando Pirandello venne insignito del Premio Nobel “per il suo ardito e ingegnoso rinnovamento dell’arte drammatica e teatrale”.

Il libro si po comprare alla « nouvelle Librairie VO », 66, rue Gustave Delory à Lille